Il Brodo

Clarissa doveva recarsi all’università, doveva non tanto perché fosse obbligata a farlo, quel giorno non si sentiva neanche troppo bene, ma doveva perché voleva avvantaggiarsi per l’esame e siccome non le erano chiari dei concetti che il prof di Storia dell’Arte aveva espresso nella lezione precedente si era auto imposta di andare alla lezione del giorno e di rimanere concentrata.

Continua a leggere

Annunci

Discriminazione o Proiezione?

mancata visuale
C’era un tempo nel quale avevo compreso delle cose di me stessa e volevo confrontarmi con coloro che condividevano un idea precisa similare alla mia.
Il gruppo mi etichettò immediatamente (alla prima uscita) come una bifobica. Alcune dinamiche di gruppo (anzi molte) nel sistema patriarcale diventano dinamiche a svilire, settorializzare, marginalizzando e etichettando per preservare l’integrità e il potere del gruppo stesso generalmente “governato” da uno o più personaggi che devono rimanere in tale ruolo, e le suddette dinamiche devono proteggere anche con mezzi eticamente discutibili, l’integrità del gruppo, così nascono le sette fomentate da aspettative di accoglienza, ma le sette sono anche civili non solo religiose….

Continua a leggere