De-Umanizzazione, Dis-percezione e Manipolazione

Percezione da Etimo:
percezione
La cosa appresa è la percezione, ma la cosa appresa può essere indotta tramite manipolazione, o una cultura e quindi tramite una forma specifica di violenza
Particella “Dis” da Etimo, ovvero privazione di, nel caso della percezione parlo di percezione del Se integro, quindi con Dis intendo: plagio di percezione del se e induzione
Dis

Continua a leggere

Annunci

Animali, sentimenti e femminino

Nel sistema della mente contro tutto e del distacco come criterio per “andare avanti” e le virgolette sono giustificate e più che opportune, esistono fenomeni di violenza inaudita che nel regno animale non esistono.
Questo post è una riflessione sul nostro essere specie che è assoggettata ad una cultura del dominio e della sopraffazione, una cultura che distrugge e non ricrea nulla se non situazioni peggiorative di quelle pregresse e per questo è una cultura molto inferiore rispetto alle linee matri lineari e anche al modus vivendi delle altre specie e in generale a quello spurio della natura per come si manifesta in senso continuativo e dove la distruzione occorre solo alla rinascita e al progresso vero non fatto di oggetti inutili e anche dannosi che creano solo dipendenze (altra e ulteriore forma di assoggettamento).

Continua a leggere

Nota di servizio e Riflessione

Qualche giorno fa ero su uno dei blog che seguo, molti dei blog che seguo vengono gestiti da donne femministe ma questo poteva anche non essere un mistero. Uno di questi è chiuso ai commenti e mi sembra giusto citarlo, il blog al quale mi riferisco è quello di Lunanuvola’s Blog Nel corso del tempo ho cambiato molte cose su questo blog che gestisco e cambiavo delle cose man mano che io variavo attitudini e che un pezzetto si aggiungeva al mio percorso sciamanico.
Continua a leggere

Udito, Tatto, Olfatto, Vista, Gusto e Intuizione

Si dice che essendo ancorate alla terra le donne abbiano un potere femminile minore rispetto a quello maschile beh… se per potere si intende manipolazione, falsità, fascinazione, paura,  allora si in effetti i soggetti femminili hanno minore potere ma che potere è quello fondato sulla menzogna e su “qualità” come quelle elencate? come mi domando quale sia il potere di chi aspira a sollevarsi dalla terra che nutre, fa nascere, genera e distrugge? ovviamente è il tipo di potere costruito dalle religioni e filosofie spirituali dell’ego, della superiorità di qualcuno…. successive alla prima dove le energie non erano nostre, ma noi eravamo parte di esse e dove non esisteva la presunzione di sentirsi superiori proprio in virtù di quel potere.

Lince del mollo park

Continua a leggere