Chi li ha istruiti (da Lunanuvola’s Blog)

Quando nei giorni scorsi avete letto dello stupro di gruppo subito da una 15enne a Bari (cinque aggressori, un solo maggiorenne) vi siete chiesti chi ha spiegato a questi giovani maschi cos’è il sesso e come farlo? Io sì. In primo luogo la pornografia. Stante il facilissimo accesso a quella online essa è diventata una […]
via Chi li ha istruiti — Lunanuvola’s Blog
Condivido con piacere quest’altro post di Maria G. di Rienzo.
Lascio anche alcuni link del mio blog sul tema del sesso nella cultura patriarcale:

1

2

3

Sul tema di Internet anche condivido la posizione dell’autrice del post, (scrissi a tal proposito un post) il tutto dipende da come si recepiscono le cose e il valore che si fornisce ad esse, (rettiliani, olocausto etc….) ma il recepire è appunto strettamente collegato alla cultura di base, a quella che si è formata e consolidata, o a quella rifiutata e comunque noi donne rimaniamo sempre o madri amorevoli (fin quando sottomesse al ruolo patriarcale di madre, plasmato da loro e non scelto da noi) o puttane (sempre plasmato da loro), e internet aiuta a perpetrarlo questo bi-modello.
Ancora si parla di scelta delle donne in questo quadro?
Ogni volta che leggo che è una scelta farsi massacrare e umiliare mi ricordo come il patriarcato continua a giustificare se stesso e a vedere SOLO se stesso.
Annunci

Canoni estetici, ruoli, oggettivazione del corpo femminile, patriarcato, prostituzione e misoginia, il suo opposto è la via Matrilineare

Oggettivazione sessuale = dis-umanizzazione o de-umanizzazione, in sostanza chi oggettivizza il corpo della donna le toglie la sua umanità, a fini specifici, generalmente di violenza sessuale, dico violenza perché se si ama si accetta la persona nella sua interezza, il resto è una forma o canone connesso su principi di violenza che muovono la società patriarcale.

Continua a leggere

Heart Shaped Box

Si può racchiudere la grandezza del cuore e dell’amore in un cofanetto?
Sono praticamente cresciuta con la canzone di Cobain, e dei NIRVANA.
Ricordo che attraversavo la metropolitana all’età di 23 anni con le cuffie nelle orecchie e che una volta una mia amica mi dovette dare una pacca sulla spalla affinché ne notassi la presenza perché mi aveva chiamata e io avevo le cuffie.
Lei ascoltava musica metal e io i NIRVANA.

Continua a leggere

Magnificare noi stesse non per ego

Ballo
Quante donne mi hanno permesso di approcciarmi alle cose in maniera fluida? quante mi hanno “sbattuto in faccia” la verità? e quante hanno fatto si di accompagnarmi verso altre prospettive?
Sono state tantissime e anche in virtù di questo non mi stancherò mai di amare il femminino, di amare quelle donne che con semplicità, senza alcuna forma di prevaricazione o di volontà lesiva verso la mia dignità mi hanno dato dei messaggi e sapevano che mi sarei presa il mio tempo per analizzarli e introiettarli se lo avessi voluto.
Continua a leggere

Quei non consigli mascherati da premure

“Sai penso che dovresti imparare a rilassarti perché la rabbia non è una buona consigliera…. prova a meditare e a ritrovare la tua armonia interiore”
“Non c’è nessuna cosa da capire del matriarcato, è all’inverso come la società patriarcale e ovvio come quest’ultima doveva finire”
“Io non credo che tu sia quella che sostieni di essere, piuttosto dovresti interrogarti seriamente su ciò che sei”

susanseddonboulet

Continua a leggere

La Resistenza

Non fare mai qualcosa che non senti di poter gestire appieno
Compi un gesto solo quando sei pronta
Non senti di poter compiere un passaggio? le leggi degli uomini ti sono ostili? prenditi il tempo che ti pare, tanto qui o là quello che conta è solo il tuo cammino
Tre frasi e molteplici eventuali situazioni.
Continua a leggere

Bellezza

Ieri leggevo un post dove si individuavano i canoni estetici che nel corso dei secoli associati ai modelli hanno rappresentato in senso quasi generale la bellezza… quasi appunto….
Personalmente ho sempre avuto chiaro il mio concetto di bellezza e questa non è mai stata qualcosa che ho associato all’aspetto fisico, sin da adolescente per me bellezza significava determinazione e forza con conseguente fascino che ne scaturiva.
Continua a leggere

Madre, Amazzone, Guerriera e Luna

Sento vibrare la tua energia sul mio corpo in un estasi che mi regala attimi infiniti….
Si parla di passione senza comprenderla talvolta
La passione è spesso inficiata da concezioni umane che la limitano, la denigrano e pongono noi donne in ruoli che dobbiamo abbattere come fossero muri di cemento armato
Prendete le vostre armi e abbattete quei muri, quello che ne emergerà sarete voi stesse se lo desiderate…
Continua a leggere