Il femminino in ognun@ di noi, ma il mascolino è stato imposto (nel patriarcato)

Ripensavo al tema dei cromosomi, quelli femminili sono XX mentre quelli maschili sono XY ora….
Vero che sarò una femminista imperitura, vero che sono una donna che non accetta che questo schifo di società patriarcale sia mai stata necessaria e logica, vero anche che sono di parte in quanto lesbica ma il femminino è nel maschile (cromosoma XY) mentre il maschile non è nel femminino (cromosoma XX) e allora perché cavolo noi donne dobbiamo riconoscere in noi stesse un maschile che non c’è? ma che a differenza di una cosa biologica è solo un imposizione (patriarcato) di una società distorta e per nulla ciclica e lasciatemelo dire pure poco evoluta anche.
NOTA: In passato ho scritto che deve esserci un equilibrio tra le parti femminili e maschili in noi ma oggi scrivo che non dobbiamo riconoscere un mascolino in noi in virtù di ragionamenti successivi alle cose scritte in precedenza, e in virtù del fatto che quel mascolino rappresenta un ruolo e basandomi sui cromosomi ma se mi baso sulla partenogenesi umana allora il discorso cambia ma anche i generi diventano inutili al contempo, quindi rimando a Marianne Wex e al suo testo: “Partenogenesi Oggi” mi baso anche su studi successivi effettuati, io sono un fiume e un fiume non è mai uguale a se stesso ecco perché mi considero sulla Via e ne ferma ne che tale Via sia arrivata alla fine.

Continua a leggere

Annunci