Binomi e Stupidità patriarcale

Quanto piace al patriarcato classificare, lo fa per controllare e per sentirsi potente, e lo fa da secoli anche se questi secoli sono molti meno di quanti ve ne siano stati con le donne che amministravano, appunto le società matri focali.
Prendiamo un paio di binomi che ho notato leggendo un bellissimo articolo di una donna lesbica come me. Ebbene si mi sono messa in dubbio perché era giusto mettersi in dubbio e poi ho capito che non sono per nulla bisessuale, sarei stata felice di esserlo ma non è così e chi pensa che ci debba fare pace con il cervello rispondo che chi resta perennemente convinto di essere nel giusto senza esplorare se stess@ ha già perso, e ha perso la sfida più importante, quella di evolvere potenzialmente riconoscendosi. Tornando ai binomi:
  • Istinto-Razionalità
  • Scientifico-Magico

Lei le chiama dicotomie io classificazioni ma il succo è il medesimo infatti concordo sul fatto che tali separazioni e distinzioni non aiutino per nulla a comprendere le vastità delle cose e come sostiene anche lei, che l’istinto non è scemo e la magia da conoscenza infatti ricordo che uno dei miei motti era la magia non è altro che una scienza non ancora svelata, a questo oggi ci aggiungo che l’istinto è il segnale delle cose che poi il corpo non recepisce e quindi può essere un ottimo alleato scientifico certamente.
Ma no! nel patriarcato bisogna incasellare, utilizzare formule matematiche che isolino le parti. Ecco il punto.
Un corpo fatto di milioni di componenti, sui quali in tanti casi non si ha ancora una conoscenza approfondita, se spezzettati e analizzati nelle singole componenti non fornirà mai le risposte per una totalità ma solo delle eventuali altre ipotesi, come se l’approccio è esclusivamente quello matematico, di classificazione (patriarcale) ecco perché il patriarcato sbaglia e non otterrà mai le risposte che cerca.

Partenogenesi

Ecco un tema interessante di cui la scienza si guarda bene dal parlare e affrontare. Nelle mie pagine del blog ho scritto a più riprese della Dea che è in noi donne, non come manifestazione dell’ego, l’ego infatti mi fa inorridire per quello che crea, ma come manifestazione della nostra forza interiore.
La Dea è auto fecondante e studi abbastanza recenti dicono che la donna umana è più vecchia di 84.000 anni rispetto all’uomo, si parla del cromosoma X e da essa nascevano solo donne, poi 84.000 anni fa c’è stata un anomalia genetica che ha fatto emergere il cromosoma Y….
La Dea da la vita da se stessa, e secondo questo studio coordinato dagli scienziati Peter Oefner e Peter Underhill facenti parte entrambi della Stanford University pubblicato nella rivista “Nature Genetics”, ottobre 2000, la donna (o meglio il cromosoma X)  umana ha 143Mila anni mentre l’uomo (cromosoma Y) ne ha 59.000 direi che il patriarcato ha effettivamente fermato l’evoluzione umana perché il mondo è stato preso (non consegnato perché le donne eccome se si sono ribellate tanto che il matriarcato in alcune aree geografiche esiste ancora oggi a dimostrazione che NOI non abbiamo ceduto il potere ma ci è stato rubato!) appunto da chi era meno evoluto.
Si le mie parole sono forti ma penso quello che dico perché chi necessita di dominio e controllo non è più forte di coloro che sanno mantenere un equilibrio, semmai è assai più debole e anche meno evoluto.
E in tutto questo non ci si chiede se la partenogenesi sarebbe possibile ancora, se la ricerca scientifica non si ponesse in maniera anch’essa patriarcale magari  potrebbe indagare su questa cosa ma la paura del maschio patriarcale le vieta di fare tali ricerche visto che se il cromosoma X è assai più antico del cromosoma Y significa anche che le donne erano auto fecondanti, (come la Dea ecco qui il binomio ci sta!) si capisce perché tale tema è ben occultato, e come dissi altre volte su questo blog siamo noi donne a decidere se l’umanità deve finire, potenzialmente abbiamo tale potere e loro presi da rabbia, paura di guardare in se stessi, paura di osservare il nostro potere, invidia, odio verso il fatto che noi generiamo e loro no, hanno instaurato il patriarcato che oggi è al declino, dopo soli 5000 anni, e al contempo le Dee in noi si stanno risvegliando facendoci prendere sempre più coscienza delle nostre potenzialità inespresse, ciò sta avvenendo da più parti sulla nostra Madre Terra e rappresenta un risveglio davvero importante per tutte noi.

 

Annunci

One thought on “Binomi e Stupidità patriarcale

  1. Pingback: Mother Earth – Sciamana Rossa

I commenti sono chiusi.