8 Marzo-Le Furie ♀

 

furie
Io sono il fuoco che arde e brucia senza lasciare altro che polvere, sono la morte ciclica che attrersa la Natura e che se non esistesse non potrebbe permettere la Nuova Nascita
Sono la strega sfuggita al rogo ma il fuoco è in me
Il Lupo che azzanna
Io sono Quella che Sa
E so perché anche la Nemesi è in me

Nemesi, Kalì, Le Furie…. Lilith e l’Amazzone
Sono questo in una ciclicità e mutevolezza che spezza ossa e addenta chi vuole piegarmi, chi vuole ammutolirmi, chi intende gettarmi nell’ammorbamento del “tanto è così che sono le cose… devi piegarti! O trovarti un ruolo nato dal patriarcato!”
Ho trascurato la mia Dea Oscura, l’ho osservata e quella sua rabbia è sfociata in malo modo
La rabbia è l’istinto di difesa, ora lo so e questo deve essere per noi donne nel patriarcato, e non solo nel patriarcato
Sono la donna che non rientra nel binomio dominante/dominata
Sono femminista, matriarcale e matri lineare
Sono una separatista quando occorre
Amo le mie sorelle anche quando sbagliano e non le giudico, giudico solo il patriarcato e le sue manipolazioni a diversi livelli! Anche su questo avete perso!
La mia Rabbia è mia Figlia, è la mia Amante, la curo e la coccolo perché la Amo e nessun@ la può annichilire a orpello da sfruttare contro me stessa perché io sono l’unica padrona di me stessa
Sono la folle, si abbraccio la mia follia se significa Essere me Stessa e difendermi dagli stratagemmi che vengono adottati sulla mia pelle
Vi amo sorelle Furie, sono una di voi!

♀♀♀♀♀♀♀♀♀♀♀♀♀♀♀

Questi stralci e pensieri sono dedicati a tutte le donne che subiscono il patriarcato nelle sue molteplici manifestazioni. Il patriarcato è dominio, controllo e mira ad annichilire  psicologicamente e fisicamente le donne ma come detto in più occasioni, guardiamo la nostra Kalì, le nostre meravigliose Furie (o Erinni se volete…. guardiamo Megera, in tutte le manifestazioni della Dea c’è un femminino da osservare, specie nell’aspetto oscuro della Dea) guardiamole perché sono una parte di noi, quella che fa giustizia nella stortura perché siamo noi che possiamo farla non il patriarcato!
Annunci

Un pensiero su “8 Marzo-Le Furie ♀

I commenti sono chiusi.