La Resistenza

Non fare mai qualcosa che non senti di poter gestire appieno
Compi un gesto solo quando sei pronta
Non senti di poter compiere un passaggio? le leggi degli uomini ti sono ostili? prenditi il tempo che ti pare, tanto qui o là quello che conta è solo il tuo cammino
Tre frasi e molteplici eventuali situazioni.
La resistenza è qualcosa che si può manifestare in un momento, in specifici frangenti, ma per talune persone dura per tutta la loro esistenza e cosa significa questo?
Personalmente penso che sia un opportunità di confrontarsi con qualcosa di atavico che spesso non si riesce a manifestare e/o a riconoscere. Ormai vedo ogni cosa come un opportunità, e la storia del mezzo bicchiere per me significa che è appunto a metà…..
Mi vengono comunque in mente l’ansia, la paura, il terrore vero e proprio che possono scaturire dal perdere il lavoro e ritrovarsi con svariati debiti, dal ritrovarsi sol@ quando ci si è sempre appoggiati a qualcun@, oppure tali sensazioni e sentimenti possono scaturire dall’aver fatto una scelta che poi ha fatto maturare nel tempo una serie di conseguenze negative che si ha paura di non riuscire a gestire.
diana
Come scrissi nel mio post dedicato alla concentrazione, siamo noi che dobbiamo governare il nostro cervello, non lui a dover governare noi. E’ la base anche di quella che chiamano medicina Mente-Corpo.
Mi sento una fortunata, devo essere sincera, nella mia vita ho fatto tanti errori, non sono certo una donna che si crede brava in tutto, li ho fatti per paura di deludere chi amavo, li ho fatti per tacitare la mia voce interiore negativa, l’ansia e per rancore e odio. Erano tutte scelte sbagliate ma ho saputo trarre una lezione da queste scelte errate.
Solo alla morte non vi è riparo, a tutto il resto si, e se si è centrate-i le soluzioni possono anche divenire opportunità di svolta, di mutevolezza e cambiamento positivo.

Energie, centralità del Se, Scelte e Resistenza

Personalmente percepisco, osservo e calcolo sempre le Energie impiegate dalle persone, cercando di capirne anche gli scopi e spesso questi mi spiace dirlo ma sono davvero gretti e bassi. Peccato perché se ben canalizzate le Energie possono essere guaritrici di situazioni pesanti come quelle di cui riporto alcuni esempi o come altre.
La centralità del Se è quel qualcosa che deve essere conquistata per coloro che sono su una Via iniziatica, ma in realtà andrebbe conquistata comunque visto ciò che la vita ci pone costantemente davanti.
La domanda è come arrivarci….
Personalmente non ho seguito uno standard e le insidie sono sempre dietro l’angolo…. ma nel tempo ho comunque superato tantissime cose nate da squilibri interiori ed esterni, sono felice di esserci riuscita e di aver portato me stessa al livello nel quale sono adesso, ma come detto, ci sono voluti anni e i passaggi sono stati dolorosi, ma rifarei comunque tutto.
Ho portato un pezzettino della mia storia per rispondere alla domanda, come si fa?
Personalmente ho seguito un percorso come detto non lineare, molte delle cose che mi hanno aiutata sono direttamente collegabili ai popoli Nativi Americani, altre all’animismo matrifocale, altri al comportamento animale non umano e poi ancora altro….
Alcuni spunti per centrare il Se Interiore li elenco a seguire e sono cose di cui ho già parlato nel blog:
  • Meditazioni
  • Esplorazioni
  • La concentrazione
  • Rispettare se stesse-i sempre e comunque
  • Capacità di leggere cose e messaggi che per altr@ non hanno senso mentre se arrivano ad una determinata persona ne acquisiscono
  • Cogliere
  • Ascoltare l’esterno e se stessi
  • Capire i limiti
  • Ascoltare le proprie Energie
  • Capire come difendersi se occorre difendersi
Prendendo in esame questi fattori la resistenza che poi si applicherà sarà completamente diversa da quella alla quale si è abituat@ e si fonderà non solo sull’esterno ma anche sull’interno e l’interno è il femminino, su questo personalmente non ho dubbi.
La crescita non è per me solo qualcosa che attiene all’età anagrafica, la crescita prevede quattro tappe:
  • La nascita
  • La vita-sviluppo
  • La morte
  • La rinascita
Come dico sempre ci sono cose che vanno al di là di tutti i problemi che una società malata come la nostra può lasciarci.
Annunci