Ascolto e Silenzi Interiori

Cura, amore, distruzione e rinascita.
Non sono addomesticabile, la Dea Natura non lo è e per estensione ogni donna è potenzialmente una Dea.
Se necessario sono io che comando, ma non amo farlo ed è contrario alla mia Via
Sono stata interpretata come una dittatrice? sono solo giusta e so quale è il giusto, Nemesis è una parte della Dea Oscura, come lo è Kalì e come lo è Al-Uzza.
Cosa può generare tale affermazione?, odio, paura, rabbia cieca…? altro….? non mi importa. sono solo cose che fanno guardare altrove invece che far cercare di comprendere, in poch@ fanno ciò etichettare e condannare è più semplice.
Sono troppo diretta? una donna che somiglia ad un uomo che “sa” per diritto divino! mah… che controsenso, la donna sa perché nasce più forte, dovendo generare vita e dovendo incarnare l’aspetto della morte per la rinascita e perdendo noi stesse ogni mese e nel mentre avendo accesso al potere del nostro sangue si comprende che dobbiamo necessariamente essere più forti, non più smielate, più accomodanti… (queste due ultime cose sono ruoli del patriarcato)… tutto qui…
dog-siberian-wolf
Siamo noi che generiamo, siamo noi che potenzialmente possiamo distruggere e che abbiamo scordato il nostro potere di trasformare e di variare ribaltando se occorre a riequilibrare le cose che il patriarcato genera a profusione e che tenta di inoculare come “perle di saggezza” o utile ad addomesticare…. l’addomesticare nasce con i Kurgan e oggi ci consegna una terra che si rigenera sputandoci via. La Madre si rigenera comunque, non hanno vinto i patriarchi.
Il vuoto e il silenzio interiore, attimi, dispersioni, cadute ma sempre riprese perché appunto siamo più forti.
Amo me stessa e quello che mi accingerò a diventare sarà un percorso che avrò scelto, sempre e comunque. Su questa scia voglio riportarvi un post di qualche anno fa a firma Tiziana Viganò che ho molto apprezzato. La nostra aggressività non è una colpa, ce lo vogliono far credere e questa falsa credenza diventa una catena invisibile che ci porta a stare male. Perché permetterlo?
 

 

Annunci